Pubblicato il

Raccolta di prodotti sanitari per chi non può acquistarli

Raccolta di prodotti sanitari per chi non può acquistarli

Sono otto le farmacie che venerdì prossimo, 14 ottobre, parteciperanno alla seconda edizione di ‘Valle d’Aosta = insieme per donare’, l’iniziativa promossa e coordinata dal BSS Banco di solidarietà sanitaria, realizzata con la collaborazione del Celva, dell’assessorato alla Sanità, dei titolari di farmacia, dell’Aps e del comune di Aosta. Si tratta di una raccolta di prodotti sanitari che saranno destinati alle famiglie in difficoltà, quei prodotti – talvolta costosi – che non possono essere erogati dal servizio sanitario regionale e favorire chi è colpito da malattia, diversità, marginalità, disabilità o dipendenze patologiche. Qualche esempio? I costosi prodotti per la prima infanzia, dal latte in polvere ai pannolini, oppure articoli per anziani come pasta per dentiere o creme anti decubito.
Le farmacie aderenti: la farmacia comunale 1 di corso Battaglione ad Aosta, i colleghi della 3, in viale Conte Crotti e la farmacia del dottor Nicola in viale Federico Chabod, la farmacia Santa Vittoria a La Salle, la farmacia Nello Fabbri di Nus, l’antica farmacia Saint Gilles di Verrès, la farmacia delle Gallie di Donnas e la farmacia Giacherio di Pont-Saint-Martin. In foto, il direttivo del BSS, accosciato, a sinistra il presidente Emanuele Colliard.

Condividi

ULTIME NEWS