Pubblicato il

Grand Combin, alla De Vizia l’appalto per la raccolta rifiuti

Grand Combin, alla  De Vizia l’appalto per la raccolta rifiuti

Il Tar accoglie il ricorso presentato dalla società torinese avverso l'aggiudicazione della gara di appalto alla ditta Quendoz di Jovençan

L’appalto per la raccolta e il trasporto dei rifiuti urbani negli undici comuni della Comunità montana Grand Combin va, secondo la pronuncia del Tar della Valle d’Aosta, alla torinese De Vizia transfer SpA che gestirà il servizio per il prossimo quinquennio. Il Tar ha accolto il ricorso che l’azienda aveva presentato contro la determinazione dirigenziale della Comunità montana, assunta il 2 settembre scorso, con cui si era provveduto all’approvazione dei verbali di gara e alla relativa conferma dell’appalto alla Quendoz Srl di Jovençan. E’ del 28 ottobre scorso la stipula del contratto – annullato dalla sentenza dei giudici amministrativi – con cui alla Quendoz Srl, vincitrice della gara d’appalto, veniva affidato il servizio di gestione dei rifiuti per altri cinque anni (eventualmente rinnovabile per ulteriori tre anni), a fronte di un corrispettivo di un milione 584 mila euro, da ripartire nell’arco del quinquennio. (pa.ba.)

Condividi

ULTIME NEWS