Pubblicato il

Nus, cinquecento campanacci per Son-aille au bourg

Nus, cinquecento campanacci per Son-aille au bourg

Quarantacinque espositori, oltre cinquecento campanacci. Il borgo di Nus, nella giornata di ieri, si è vestito a festa in occasione della seconda edizione di Son-aille au Bourg, evento organizzato dall’amministrazione comunale, con il patrocinio dell’assessorato regionale all’Agricoltura e dell’associazione allevatori di Nus, per portare in trionfo un simbolo del mondo rurale valdostano; quegli affascinanti quanto preziosi bassin (per chiamarli alla nevèntse) dalle varie dimensioni e dall’acustica a prova di intenditori. Servizio fotografico e interviste sul numero di Gazzetta Matin in edicola oggi lunedì

Condividi

ULTIME NEWS