Pubblicato il

Cogne, una petizione contro lo smantellamento del trenino

”Non si tratta affatto di una questione comunale – precisano i firmatari – relativa agli interessi esclusivi dei cognein o di una minoranza di operatori turistici di Cogne e di Gressan, ma nell’interesse collettivo dell’intera Valle d’Aosta’’. Motivano così i quasi 700 cittadini di Cogne la petizione nella quale chiedono di bloccare lo smantellamento della ferrovia del Drinc. Lo ha comunicato il presidente del Consiglio Valle, Alberto Cerise, in apertura della seduta del Consiglio Valle. I primi firmatari sono l’ex sindaco di Cogne, Osvaldo Ruffier, Giorgio quanto ha comunicato il presidente del Consiglio Valle, Alberto Cerise, in apertura della seduta di oggi – ècontenuta in una petizione depositata ieri, con primi firmatari l’ex sindaco di Cogne, Osvaldo Ruffier, Giorgio Vassoney e Barbara Tutino.

Condividi

ULTIME NEWS