Pubblicato il

Ennesimo tentativo di furto all’Oviesse

Ennesimo tentativo di furto all’Oviesse

E’ in stato di libertà ma è indagata per tentato furto la giovane rumena di 29 anni domiciliata nel capoluogo che ieri, giovedì, ha tentato di rubare capi di abbigliamento nello store Oviesse di corso Battaglione.
Il direttore del punto vendita ha chiesto l’intervento della Volante quando si è accorto che la donna aveva tolto il dispositivo anti taccheggio da alcuni capi di abbigliamento intimo, calze e un paio di scarpe da bambina e aveva nascosto la refurtiva dentro a una capiente borsa. La donna si era anche impossessata di una giacca a vento, aveva rimosso la ‘placca’ anti taccheggio e l’aveva indossata. Il personale però l’ha notato e di lì è scattata la segnalazione al 113. La giovane è rientrata spontaneamente nell’esercizio commerciale e ha restituito i capi di cui si era impossessata.
(c.t.)

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X