Pubblicato il

Consiglio Valle, sì al Corecom a cinque

Consiglio Valle, sì al Corecom a cinque

Tornano a 5 i componenti del Corecom, che erano stati ridotti a tre dalla legge regionale approvata la scorsa estate. La proposta di legge è stata presentata da tutti i capi gruppo consiliari, salvo quello del Pd che, in aula, ha votato contro. Secondo l’articolato, il Comitato sarà composto dal Presidente e da altri quattro componenti ”scelti tra persone che diano garanzia di assoluta indipendenza sia dal sistema politico istituzionale che dal sistema degli interessi di settore delle comunicazioni e che possiedano competenza ed esperienza comprovate nel settore della comunicazione nei suoi aspetti culturali, giuridici, economici e tecnologici”. ”In ossequio con il principio della rappresentatività, cardine del nostro ordinamento democratico, – ha spiegato il Consigliere Alberto Crétaz (Uv), relatore della proposta – l’allargamento del collegio a cinque membri è diretto a garantire un adeguato equilibrio e pluralismo nella selezione dei componenti, consentendo, inoltre, di tutelare le prerogative della minoranza consiliare – cui viene espressamente riservata la facoltà di selezionare almeno un componente – e di preservare il ruolo istituzionale di garanzia e vigilanza del Corecom quale authority indipendente”

Condividi

ULTIME NEWS