Pubblicato il

Aymavilles, entro un anno il “nuovo” Pont d’Aël

Aymavilles, entro un anno il “nuovo” Pont d’Aël

Sono in corso da qualche tempo i delicati lavori di restauro conservativo sull’acquedotto romano di Pont D’Aël. Il ponte che attraversa il torrente Grand Eyvia è nascosto da un ponteggio sui quali sono all’opera i tecnici per la ricerca archeologica e l’analisi stratigrafica, al termine dei quali si procederà con il restauro conservativo, la pulitura delle strutture murarie e il consolidamento dei giunti in malta.
I lavori, per i quali è stato fissato un budget di 1,3 milioni di euro, si concluderanno entro il mese di aprile 2013.
L’acquedotto romano è un monumento di straordinario fascino che risale al terzo secolo prima di Cristo. Alto circa 56 metri si estende per una cinquantina di metri.
Altri dettagli su Gazzetta matin di oggi, lunedì 2 aprile

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X