Pubblicato il

Saint-Vincent, le frazioni lungo la statale del Col du Joux dichiarano guerra alle moto

Saint-Vincent, le frazioni lungo la statale del Col du Joux dichiarano guerra alle moto

La strada nella bella stagione diventa pericolosa per colpa dei centauro che sfrecciano a tutta velocità, infischiandosi dei residenti. E' questa la denuncia

La bella stagione, che tutti si augurano frequentata, sembra già essere cominciata a Saint-Vincent, con un’estate in anticipo e le prime, inevitabili moto che sfrecciano lungo la strada regionale 33 del Col de Joux. Con queste, però, si riaccende la questione della sicurezza stradale, sollevata l’anno scorso da una petizione popolare i cui firmatari tornano alla carica, in testa la promotrice Stéphanie Unterthiner di Salirod. A farsi carico della protesta è il gruppo di minoranza della Lista civica Saint-Vincent cambia e riparte che presenterà un’interrogazione per sollecitare risposte dal Consiglio comunale e capire se quest’anno saranno intraprese azioni volte a rendere la strada più tranquilla e soprattutto un po’ più sicura.

Condividi

ULTIME NEWS