Pubblicato il

Ayas: il Comune ricorre al Tar contro la Regione

Ayas: il Comune ricorre al Tar contro la Regione

Al centro della querelle il Piano regolatore recentemente approvato dalla Giunta Regionale

Piano Regolatore indigesto al comune di Ayas, che ha deciso di ricorrere al TAR nei confronti della Regione Autonoma Valle d’Aosta. All’amministrazione comunale, infatti, sembra non essere andata giù la mancata accettazione, da parte della Giunta Regionale, delle modifiche apportate al documento in sede di Commissione di Pianificazione. E’ categorico il primo cittadino Giorgio Munari. «Riteniamo che la Giunta Regionale non possa modificare a suo piacimento, e soprattutto cambiare, quello deciso in sede di Commissione di Pianificazione». In disaccordo con la maggioranza, il gruppo di opposizione che ha votato contro al ricorso. Secondo Silvio Rollandin, infatti, «le modifiche apportate dalla Giunta Regionale sono corrette e opportune». Le modifiche riguardano, soprattutto, il Mini Tunnel (che la Regione disconosce a favore invece del Tunnel Lungo) e le CAV (case e appartamenti vacanze).
(te.ma.)

Condividi

ULTIME NEWS