Pubblicato il

Corecom: Ghillino presidente, ma rispuntano i franchi tiratori

Corecom: Ghillino presidente, ma rispuntano i franchi tiratori

L'avvocato proposto dalla maggioranza eletto alla seconda votazione ma con solo 25 voti

Tornano le turbolenze nella maggioranza. Il Consiglio regionale ha nominato l’avvocato Manuela Ghillino come presidente del Corecom Valle d’Aosta, ma, per eleggerla, ci sono volute due votazioni, visto che nella prima, sui 27 voti a disposizione, ne aveva ottenuti 23, con due schede nulle e sei bianche. Nella seconda votazione Manuela Ghillino ha raggiunto quota 25, ma all’appello mancano comunque due franchi tiratori. L’assemblea ha poi eletto nel consiglio del Corecom Massimo Boccarella (23 voti), Renato Patacchini (23 voti), Carmine Sciulli (21 voti) e, su indicazione del gruppo di Alpe, Daniele Amedeo (5 voti). Massimo Boccarella, che è presidente dell’Ordine dei giornalisti della Valle d’Aosta, ha annunciato che lascerà quest’ultima carica in quando incompatibile con la partecipazione al Corecom.

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X