Pubblicato il

Aosta: da lunedì 30 aprile palaghiaccio chiuso

Aosta: da lunedì 30 aprile palaghiaccio chiuso

Il comune ha rescisso il contratto per gravi inadempienze del gestore

Entro lunedì prossimo, 30 aprile, la Living Sport Apd di Châtillon dovrà riconsegnare l’impianto del palaghiaccio al comune capoluogo. «La risoluzione del contratto è motivata dalle gravi inadempienze della Living – spiega l’assessore allo Sport del comune capoluogo Patrizia Carradore. Ora siamo in attesa che l’impianto ci venga riconsegnato. La nostra volontà è che il servizio non venga interrotto ma sono necessari i tempi per verificare che le condizioni della pista, dei locali e delle pertinenze siano adeguati. Non possiamo ipotizzare con certezza se e quando l’impianto ci verrà restituito – spiega Carradore – ma l’obiettivo – nel rispetto della legge 18 – è che quanto prima si possa bandire l’avviso pubblico aperto al mondo sportivo per la futura gestione». Domani, martedì 24, la pista dell’impianto di regione Tzambarlet ospiterà il saggio di fine anno degli atleti dell’Artistique HIL. Poi calerà il sipario, almeno fino a luglio.
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS