Pubblicato il

Forestali ed edili: lavoro per 150 operai

Forestali ed edili: lavoro per 150 operai

Un milione di euro dell'avanzo di amministrazione a sostegno dei lavoratori over 55

Buone notizie per gli ex lavoratori dei cantieri forestali over 55 con parziale inidoneità al lavoro; circa 130 operai forestali e una ventina di operai edili troveranno occupazione grazie a un piano straordinario appositamente approntato in collaborazione con l’assessorato all’Agricoltura. «Saranno impiegati al centro piante officinali di Saint-Marcel, nei parchi del Gran Paradiso, a Cogne e al parco del Mont Avic, per la coltivazione e raccolta dei piccoli frutti – ha precisato il presidente della Regione nel consueto incontro del venerdì post Giunta.
L’esercizio finanziario 2011 si chiude con un avanzo importante – ha commentato il presidente dell’Esecutivo, 58,7 milioni di euro dei quali 47,5 sono vincolati al finanziamento (la maggior parte dei quali, 26 milioni, alla riassegnazione dei fondi statali). Degli 11,2 milioni disponibili, 5,4 milioni serviranno a finanziare il testo unico in materia di energia, 3,7 milioni per interventi da attuare tramite Finaosta (ad esempio per l’acquisizione della Verrès SpA), 2 milioni ai comuni per il rimborso delle esenzioni anti crisi e 1,5 milioni ancora per i comuni per compensare l’abolizione dell’addizionale comunale per l’energia elettrica. Detto del milione a sostegno dell’occupazione in ambito forestale ed edile, 700 mila euro serviranno per rimpinguare i fondi di rotazione, 600 mila euro per l’Istituto don Bosco di Chatillon, 50 0 mila euro a sostegno del trasporto su gomma, 200 mila euro per i corsi di alfabetizzazione informatica per gli anziani e 200 mila euro per il sostegno alle manifestazioni del settore zootecnico.
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS