Pubblicato il

Arrestato il ladro dell’area sportiva Tzambarlet

La Mobile ha arrestato Massimiliano Lain ieri sera, venerdì, intorno alle 19 mentre tentava di rubare negli spogliatoi del Tesolin

La Mobile ha arrestato Massimiliano Lain ieri sera, venerdì, intorno alle 19 mentre tentava di rubare negli spogliatoi del Tesolin

Massimiliano Lain, classe 1981, nato e residente ad Aosta è stato arrestato ieri sera, poco prima delle 19 dagli agenti delle Squadra Mobile in flagranza di reato; è agli arresti domiciliari con l’accusa di furto aggravato e continuato. Durante un servizio di pattugliamento in regione Tzambarlet, finalizzato soprattutto alla prevenzione e repressione dei reati predatori, gli agenti hanno notato Lain aggirarsi con far sospetto tra le auto parcheggiate. Il giovane ha poi tentato di accedere al palaindoor, per poi dirigersi verso il campo di atletica Tesolin. Là, si è introdotto negli spogliatoi, ha rovistato nelle sacche e nelle giacche, impossessandosi del denaro trovato in un portafoglio e delle chiavi di un’automobile parcheggiata innanzi al palazzetto. Lain non si è però reso conto che gli uomini della Mobile lo stavano osservando frugare e rubare tra gli effetti personali di alcuni sportivi utenti del campo di atletica. Di lì l’arresto per furto aggravato e continuato.
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS