Pubblicato il

Crisi: prezzi a +3,8% rispetto al mese di aprile 2011; carburanti, acqua ed energia elettrica a +11,6%

Crisi: prezzi a +3,8% rispetto al mese di aprile 2011; carburanti, acqua ed energia elettrica a +11,6%

Le variazioni più consistenti per le voci trasporti, abitazione, acqua, energia elettrica e combustibili

Le spese quotidiane ordinarie diventano sempre più gravose per le famiglie valdostane. Lo dimostra l’inice dei prezzi al consumo NIC che per il mese di aprile 2012 mostra un aumento del +3,8% rispetto allo stesso mese del 2011. L’impennata è dei prezzi relativi ad abitazione, acqua, energia elettrica e combustibili, + 11,6% rispetto ad aprile dello scorso anno e +1,1% rispetto al mese di marzo 2012. Prodotti alimentari e bevande fanno segnare il 2,3% n più, così come bevande alcooliche e tabacchi. Stessa percentuale di aumento anche per i servizi sanitari e le spese per la salute. Anche ristorazione e ricettività sono in aumento, facendo segnare +1,8%. Calano il prezzo delle comunicazioni (-1,5%) e degli articoli e servizi per la casa.
Tra i prodotti alimentare, aumentano pesce e prodotti ittici, latte, formaggi e uova, frutta, ma anche caffè cioccolato, tè, cacao, acque minerali, bevande analcooliche, succhi di frutta e verdura.
(c.t.)

Condividi

ULTIME NEWS