Pubblicato il

Tragedia sul Bianco, perde la vita l’alpino Simone Gamba

Istruttore di scialpinismo, 28 anni, era in cordata con l'amico e collega Davide De Podestà

Istruttore di scialpinismo, 28 anni, era in cordata con l'amico e collega Davide De Podestà

Simone Gamba, classe 1984, alpino del Centro sportivo esercito di Courmayeur, ha perso la vita in tarda mattinata durante una gita di scialpinismo sul Monte Bianco in cordata con l’amico e collega Davide De Podestà.
«Istruttore di scialpinismo, aveva appena concluso il corso guide di alta montagna – spiega il tecnico del Cse Marco Albarello -, quindi era un ragazzo superqualifcato. Saputo dell’incidente ci siamo subito messi in contatto con il peloton de haute montagne di Chamonix, intervenuto e stiamo cercando di capire la dinamica dell’incidente. Sappiamo solo che alle 12.40 è andato in arresto cardiaco. Non sappiamo se la causa è un errore tecnico o umano. Ora De Podestà è a Chamonix, sotto choc…»
Gamba, a causa di una caduta mentre scendeva con gli sci dalla parete nord della Tour Ronde, a 3.600 metri di altitudine, forse per la rottura di un attacco degli sci, è precipitato per circa 200 metri.
(e.d.)

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X