Pubblicato il

Guardia di Finanza e Agenzia delle Entrate: nel mirino, le strutture ricettive di Gressoney, Cogne e La Thuile

Sono state contestate sei mancate emissioni di scontrino o ricevuta fiscale; controllati SUV e 'macchinoni'

Sono state contestate sei mancate emissioni di scontrino o ricevuta fiscale; controllati SUV e 'macchinoni'

Un piano coordinato tra Guardia di Finanza e Agenzia delle Entrate per verificare gli adempimenti della normativa vigente in materia di ricevuta e scontrino fiscale in alberghi, agriturismi, bed & breakfast nei comuni di Gressoney, Cogne e La Thuile. L’operazione è del week-end del primo maggio ma i particolari sono stati diffusi solo oggi dalle Fiamme Gialle. Agli operatori turistici delle tre località sono state contestate sei mancate emissioni di scontrino o ricevuta fiscale. Sono anche stati controllati 27 mezzi; sui proprietari si concentreranno le verifiche degli uomini del generale Ferrone, per capire se il rilevante valore di SUV e macchine di lusso sia compatibile con il tenore di vita sia compatibile con le dichiarazioni dei redditi presentate dai proprietari.
(c.t.)

Condividi

ULTIME NEWS