Pubblicato il

Staccava l’energia elettrica delle case e arraffava quanto poteva approfittando dell’assenza temporanea degli inquilini

Per ricettazione e furto aggravato continuato la squadra mobile della questura di Aosta ha denunciato A.F., 44 anni, valdostano con precedenti penali abitante nella cintura del capoluogo. L’uomo staccava l’energia elettrica condominiale e, approfittando della temporanea assenza degli inquilini che lasciavano le porte degli appartamenti aperte e scendevano le scale o prendevano l’ascensore per riattivare i contatori elettrici, s’introfulava nelle abitazioni e arraffava tutto quanto riusciva: denaro, collanine e portafogli. All’uomo sono contestati tre episodi in particolare, ma potrebbero essere altri i furti commessi nelle case di Aosta e della cintura del capoluogo.
(l.m.)

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X