Pubblicato il

«A Palermo una lezione di coraggio che non dimenticheremo»

«A Palermo una lezione di coraggio che non dimenticheremo»

Sono rientrati in Valle i ciclisti tedofori della Polizia di Stato e gli studenti saliti sulla nave della legalità

Lezione di vita, lezione di coraggio. Palermo è nostra, non cosa nostra. Sono gli slogan che più di altri hanno impressionati gli studenti valdostani dell’istituto d’Arte e dell’Isitip di Verrès che, imbarcatisi a Civitavecchia sulla nave della legalità, hanno raggiunto Palermo nel giorno esatto – vent’anni dopo ‘ dalla strage di Capaci. Tanti momenti commoventi nel racconto di un’esperienza arricchente e piena di emozioni. Il loro racconto e le foto su Gazzetta Matin in edicola lunedì 28 maggio.
(c.t.)

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X