Pubblicato il

Pdl, Paron: Tibaldi tradisce gli elettori, si deve dimettere

Pdl, Paron: Tibaldi tradisce gli elettori, si deve dimettere

Non si smorza la tensione in casa Pdl, all’indomani delle dichiarazioni del consigliere regionale, Enrico Tibaldi, che aveva dato per finita – riferendesosi alle parole del presidente Uv, Ego Perron – l’alleanza con il Leone rampante. Dichiarazioni che avevano provocato la reazione del coordinatore regionale, Pdl, Alberto Zucchi, che aveva avuto parole pesanti per Tibaldi.
A rincarare la dose contro Tibaldi ci pensa l’assessore al Comune di Aosta, Andrea Paron. ”Tibaldi tradisce tre volte gli elettori di centrodestra, che chiedono rinnovamento, coerenza e soluzioni. Quanto a rinnovamento, è ora che si faccia da parte dopo vent’anni nel Consiglio regionale, conformandosi alla linea attuale del partito, sia nazionale che locale, tesa a far crescere i giovani per un reale rinnovamento generazionale politico; quanto a coerenza, è ora che si dimetta dal gruppo non avendo aderito al partito; quanto a soluzioni, può stare all’opposizione – si legge in una nota -. A differenza di Tibaldi – prosegue Paron – gli elettori del Pdl conoscono l’elenco delle nostre proposte realizzate in atti, leggi e progetti”.
(l.m.)

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X