Pubblicato il

Il Consiglio approva la nuova legge urbanistica

La normativa urbanistica e di pianificazione territoriale della Valle d’Aosta è stata approvata, con alcuni emendamenti, con 25 voti a favore, 5 contrari (Alpe) e 3 astensioni (Pd). Respinta, con 8 voti favorevoli (Alpe e Pd) e 25 astenuti, un ordine del giorno, sulla normativa antisismica, presentato dal gruppo Alpe, che intendeva impegnare la Giunta regionale a integrare, nel più breve tempo possibile, il disegno di legge in discussione con la proposta di una disciplina organica delle attività dirette a garantire la tutela delle persone e dei beni sul territorio regionale. In conclusione, il presidente della Regione, Augusto Rollandin, ha affermato che «si tratta di una legge di grande impatto, voluta e apprezzata dai Comuni. Le colonne portanti dell’articolato sono l’aver stabilito regole certe, aver introdotto semplificazioni e tempi ben determinati per l’ottenimento di risposte da parte dei cittadini. E’ importante aver raggiunto questi risultati, che sono senza ombra di dubbio altamente positivi».

Condividi

ULTIME NEWS