Pubblicato il

Muore sul Monte Bianco il campione francese di sci alpinismo Stéphane Brosse

Muore sul Monte Bianco il campione francese di sci alpinismo Stéphane Brosse

Vincitore di tre coppe del mondo; nel 2005 si aggiudicò il Trofeo Mezzalama

Sconcerto nel mondo dello scialpinismo. E’ morto stamani sul versante francese del Monte Bianco il celebre scialpinista francese Stephane Brosse, 41 anni, vincitore di tre coppe del mondo della specialità. Giunto sulla cima dell’Aiguille d’Argentiere (3.901 metri), al confine con la Svizzera, Brosse è precipitato per circa 600 metri dopo che una cornice di neve ha ceduto sotto i suoi piedi. Il suo corpo è stato recuperato dalla gendarmeria francese.
Brosse era impegnato nella traversata, in due giorni, dell’intero massiccio del Monte Bianco (da LContamines Montjoie, in Francia, a Champex, in Svizzera) insieme a Kilian Jornet Burgada, atleta catalano.
Insieme ad altri due alpinisti, erano partiti un’ora dopo la mezzanotte di sabato dal villaggio francese.
Oltre a tre coppe del mondo (2002, 2004 e 2006, vinte in diverse categorie) tra i successi di Brosse figurano anche una coppa Europa (2001, insieme a Pierre Gignoux), il Trofeo Mezzalama (2005) e la Patrouille des Glaciers (2006).
(l.m.)

Condividi

ULTIME NEWS