Pubblicato il

Giunta: 9,3 milioni per i cantieri idraulico-forestali

Giunta: 9,3 milioni per i cantieri idraulico-forestali

Maggiore libertà ai comuni in materia di tutela del paesaggio, guadagnando tempo e rispondendo rapidamente alla collettività

8 milioni e 260 mila euro. E’ la spesa stanziata per gli interventi da eseguire in amministrazione diretta dai cantieri forestali, ‘con personale a tempo determinato e indeterminato già in forze all’assessorato all’Agricoltura – ha precisato il presidente della Regione Augusto Rollandin nel consueto incontro post giunta con gli operatori dell’informazione. Il Governo regionale ha anche dato parere favorevole all’integrazione del programma lavori da svolgersi durante l’anno nei settori della forestazione; l’impegno finanziario è di un milione 103 mila euro.

L’Esecutivo ha approvato il disegno di legge che amplia le deleghe ai comuni in materia di tutela del paesaggio; ‘si tratta di una serie di modifiche alla Legge 18 che elimineranno farraginosi passaggi tra Regione e comuni – ha spiegato Rollandin. Ad esempio, entro certi limiti specifici, i comuni avranno la libertà di apporre un cartello stradale senza dover aspettare l’autorizzazione dell’amministrazione regionale. Un significativo passo in termini di semplificazione legislativa e amministrativa che porterà risposte immediate alla collettività e garantirà una sensibile riduzione dei tempi di attesa.
La soluzione dei treni bimodali pare essere l’unica possibile per l’amministrazione regionale che ha deliberato di affidare un incarico professionale per valutare quale tipologia di treno bimodale si potrà acquistare (i fondi complessivi ammontano a 27 milioni di euro).
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS