Pubblicato il

Imprese, Rollandin: il problema oggi non è crescere ma reggere

Imprese, Rollandin: il problema oggi non è crescere ma reggere

Pastoret: situazione difficile, ma anche nuovi insediamenti di imprese

“Il problema sembra non essere quello di crescere, ma di reggere”, ha detto il presidente della Regione, Augusto Rollandin, intervenendo in coda all’assemblea di Confindustria Valle d’Aosta, che ha riconfermato alla presidenza regionale per i prossimi tre anni Monica Pirovano. “La situazione è difficile e il governo regionale si sta impegnando con misure a sostegno anche delle imprese – ha ricordato il presidente -. Uno degli atout della Valle d’Aosta è l’energia, ma quella pulita, che noi esportiamo e per la quale abbiamo dei riscontri positivi, anche dalle imprese che si insediano in Valle”.
Il presidente della Regione ha sottolineato come “il settore dell’edilizia sia tra i più colpiti dalla crisi: non c’è stata una riposta positiva nonostante i provvedimenti (per esempio Piano casa, ndr) messi in atto, e questo per mancanza di denaro delle persone”.
Della difficile situazione in cui vive anche la Valle d’Aosta ha parlato l’assessore regionale alle Attività produttive, Ennio Pastoret, ricordando come proprio il settore delle costruzioni sia quello “maggiormente colpito dalla crisi e in affanno a causa delle difficoltà di accesso al credito”. Non solo ombre, però, perché “abbiamo registrato nel 2011 nuovi insediamenti produttivi e altri ce ne saranno, anche se la situazione resta difficile, come testimonia la chiusura della Olivetti-I Jet di Arnad”.
(l.m.)

Condividi

ULTIME NEWS