Pubblicato il

Fiamme Gialle: ‘pizzicato’ negozio di alimentari di Cogne; sottratti all’Erario 650 mila euro

Un altro colpo a segno nella lotta all'evasione fiscale

Un altro colpo a segno nella lotta all'evasione fiscale

Ai propri ignari clienti, emetteva regolarmente lo scontrino fiscale. Peccato che dal 2009, l’attività commerciale era sconosciuta al fisco, non avendo più presentato le dichiarazioni fiscali. Un routinario controllo operato in un negozio di generi alimentari a Cogne ha portato a scoprire la pesante irregolarità.
I militari delle Fiamme Gialle hanno compilato un verbale per la mancata emissione dello scontrino fiscale; di lì sono stati eseguiti accertamenti e i dati incrociati dalle banche dati in uso al Corpo, è emerso che dal 2009 non venivano presentate dichiarazioni fiscali. A verifica fiscale concluso, sono stati quantificati ricavi sottratti all’Erario circa 650 mila euro, oltre a 30 mila euro di iva non versata.
(c.t.)

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X