Pubblicato il

Giovani, consumo di droga in linea con le altre regioni

Giovani, consumo di droga in linea con le altre regioni

”Siamo in linea con la realtà nazionale”. Così Albert Lanièce, assessore alla Sanità, rispondendo all’interrogazione di Carmela Fontana, capo gruppo del Partito democratico che stamattina in Consiglio Valle ha chiesto conto delle iniziative per la sensibilizzazione dei giovani sugli effetti del consumo di sostanze stupefacenti. Secondo i dati del servizio per le dipendenze patologiche dell’USL (Sert) – e riferiti in aula dall’assessore Lanièce – l’utilizzo della cocaina ha subìto una lieve flessione mentre non sono stati rilevati tra i giovani casi di consumo di crack.
”La regione in collaborazione con le istituzioni, associazioni e forze dell’ordine ha messo in campo numerose iniziative di informazione e di sensibilizzazione per arginare il consumo di stupefacenti in particolare tra i giovani”, ha proseguito Lanièce. ”Non è un vanto essere in linea con le altre regioni. Sarebbe stato meglio ottenere un risultato più soddisfacente viste le numerose iniziative che sono state intraprese”, ha ribattuto la Fontana.

Condividi

ULTIME NEWS