Pubblicato il

Celtica, in tre giorni 16 mila presenze

Celtica, in tre giorni 16 mila presenze

Tutti i numeri del Festival

Un giorno in meno, l’assenza dell’appuntamento iniziale ad Aosta, il rincaro dei biglietti non hanno fermato gli appassionati di Celtica, che sono saliti in massa nel bosco del Peuterey per seguire il festival.
L’organizzazione ha comunicato i risultati in una nota. Impressionante i numeri della kermesse: 16 mila presenze complessive, di cui 14 mila in Valdigne; 11.000 biglietti venduti; oltre 63 mila persone raggiunte tramite Facebook; 400 eventi in tre giorni; 2.55 litri di birra e 2.200 pasti serviti…
«La gente ha capito che il cuore dell’evento è nella Valdigne e quindi sceglie i luoghi dove ritrovare gli artisti della manifestazione – spiega il direttore artistico Riccardo Taraglio – in particolare nel bosco del Peuterey, dove abbiamo registrato nei tre giorni 11mila presenze, e nelle piazze di Courmayeur e Pré-Saint-Didier, stracolme di pubblico».
«E’ un’edizione che ci ha stupito – aggiunge il direttore tecnico Laura Plati – perché nonostante il biglietto fosse aumentato di costo, in un momento economico certamente non facile e nonostante il tempo incerto, la pubblico ha scelto comunque di esserci. Questo perché a Celtica VdA fai il pieno di emozioni e te le porti a casa per il resto dell’anno… è talmente ricca di attività che la gente va al di là del costo del biglietto. Hanno riscosso un grande successo tutti gli eventi dedicati ai più piccoli (il villaggio degli gnomi, il bosco incantato e la caccia notturna degli gnomi) con genitori e bambini entusiasti di vivere insieme questa esperienza».
(e.d.)

Condividi

ULTIME NEWS