Pubblicato il

Operai della Fintel da un anno senza stipendio

Operai della Fintel da un anno senza stipendio

L'azienda impiega 30 dipendenti che lavorano alla posa della fibra ottica per conto della Cva e della Regione

«Siamo arrivati al limite della sopportazione. Siamo stati sfrattati e non possiamo neppure mangiare perché non abbiamo più buoni pasto». A parlare è uno dei venti operai della Fintel, impresa di costruzioni di Roma che sta provvedendo alla posa della fibra ottica in Valle d’Aosta, che da un anno non percepiscono più lo stipendio e hanno deciso di manifestare davanti a Palazzo regionale. «Abbiamo lavorato nei cantieri per conto della Cva e della Regione, ma il Consorzio Stabile Valori, azienda madre che si era aggiudicata la gara di appalto, ha rescisso tutti i contratti di appalto con Fintel. I dipendenti, trenta in tutto, chiedono che «venga applicato l’articolo 5 del codice dei contratti di appalto pubblici che prevede, in caso di inadempienza dell’appaltatore, il pagamento diretto da parte della committenza».

Condividi

ULTIME NEWS