Pubblicato il

Liberalizzazioni, la maggioranza si confronterà ancora con i commercianti

La maggioranza regionale è disponibile a un ulteriore confronto con le associazione dei commercianti sulla bozza del disegno di legge di settore varato dalla Giunta regionale e il cui dibattito in Consiglio è stato rinviato a settembre per dare la possibilità alla quarta Commissione Sviluppo e Economia di procedere a nuovi audizioni. Lo hanno chiarito oggi sia il presidente della Regione, Augusto Rollandin durante la conferenza stampa del venerdì, sia le forze politiche in una nota diffusa nel primo pomeriggio. Gli esponenti della maggioranza confermano «l’assoluta necessità di contemperare le esigenze di tutela della concorrenza e le esigenze di sviluppo economico in tema di liberalizzazioni, così come previsto dal disegno di legge approvato dal governo». Precisano i capi gruppo di maggioranza, dando la disponibilità a un «ulteriore confronto, purché basato su contributi reali e sostenibili dal punto di vista tecnico e non fondati su principi inattuabili, con i referenti regionali del settore per far proseguire l’iter normativo del disegno di legge». La disponibilità a un ulteriore confronto nasce «dalla constatazione – si legge ancora nel comunicato – che non sono stati pienamente colti gli aspetti di tutela del sistema commerciale valdostano messi in campo dalla Giunta regionale con il disegno di legge che, di fatto, attraverso il suo articolato, garantisce, con l’introduzione dell’obbligo di coerenza ai Piani regolatori comunali e al Piano Territoriale Paesistico, la partecipazione di Comuni e Associazioni di categoria alla definizione delle strategie di sviluppo dei diversi territori».

Condividi

ULTIME NEWS