Pubblicato il

Ciao Nicole, la Valpelline straziata accoglie il feretro

Ciao Nicole, la Valpelline straziata accoglie il feretro

Una folla attonita e composta ha atteso il feretro di Nicole Landry sulla piazza centrale di Valpelline dove è arrivato da Pisa alle 17.15. Poi in silenzio si sono avvicinati alla bara, sulla quale era posta una foto sorridente della venticinquenne travolta martedì 31 luglio da un pirata della strada e morta ieri all’ospedale toscano, per dare un’ideale ultima carezza alla giovane che il paese in una sola voce definisce solare e solidale. Poi un lungo applauso ha accompagnato la partenza della salma verso il suo paese Natale, Oyace, dove è allestita la camera ardente. I funerali si terranno domani nella chiesa parrocchiale alle 9.30.
(da.che.)

Condividi

ULTIME NEWS