Pubblicato il

Ayas: si avvicina una Notte bianca da favola

Ayas: si avvicina una Notte bianca da favola

E’ per questa sera, venerdì,l’appuntamento con uno degli eventi più attesi della val d’Ayas: la notte bianca di Champoluc. Una notte bianca completamente rivisitata rispetto alle passate edizioni e dove la tradizione, il buon mangiare e il divertimento saranno le prerogative di una serata di successo. Alla regia l’assessorato al turismo di Ayas, con gli infaticabili protagonisti dell’associazione Ayas Km zero, coordinati da Stefano Lunardi e Jeanette Bondaz. Il programma prevede alle 18.30 sabotiamo, la gara con i sabot, aperitivi a Km zero presso Cafè du Centre dalle 18.30 con Vincenzo dell’azienda vitivinicola Maison Vigneronne Frères Grosjean,Cafè du Bistrot dalle 18.30 con Gualtiero dell’azienda vitivinicola Les Grange e il bar ristorante Saveurs d’Antan dalle 17.00 alle 19.00. Alle 19 si alzerà il sipario sulla manifestazione, con cena a km 0 presso i ristoranti aderenti all’associazione Ayas a Km Zero. Alle 20.30, invece, atelier dei bimbi. Ci saranno tre punti dislocati lungo il percorso a partire dalle 20.30 e si tratterà di “Sabotiers per una notte”: alla scoperta del mestiere che ha caratterizzato la Val d’Ayas, Nella vecchia fattoria e Tanta panna….tanto burro (laboratorio didattico che mostra la produzione di burro partendo dalla panna). Al termine degustazione per tutti. Inoltre, per una sera, si verrà catapultati in un assaggio della vita agro-pastorale con la Petit Ferme. Vicino al ristorante il Balivo sarà allestito un piccolo recinto per tenere le capre di Silvia Vuillermin, giunte per l’occasione sino in paese. Sarà possibile osservarle da vicino, accarezzarle e scoprire come si gestisce un allevamento in montagna e altre curiosità. Alle la simpatica iniziativa“Cheveux-folies”. Daniela Vastarini offrirà un taglio di capelli gratuito a sorpresa a chi entrerà nel suo studio.
Alle 21.45 ci saranno punti dislocati lungo il percorso per gli Assaggi a Km Zero, dove verranno proposti salumi, pane, seuppa d’Ayas, formaggio d’Ayas, fragole con panna e bicchiere di vino valdostano. Presso i punti assaggi saranno presenti i produttori di vino e birra artigianale della Valle d’Aosta. Alle 22 avrà luogo l’ asta organizzata in collaborazione con l’artista-artigiano di Brusson, Bobo Pernettaz, per raccogliere fondi per l’associazione Ayas a Km Zero. L’iniziativa si svolgerà nel giardino dell’Hotel Castor. Alle 22.30 Sfilata di moda a km0, organizzata in collaborazione con le cooperative artigiane della Valle d’Aosta (Li Tsacolè, Les Tisserands, Lou Dzeut, D’Socka, Les Dentellières). Alle 23.30 serata danzante al padiglione vicino al palazzetto con Erik et les Poudzo Valdotèn. Insomma di tutto e di più si potrà trovare in questa incredibile Notte Bianca di Ayas. Nella Route Ramey non mancheranno le musiche tradizionali con il gruppo Ficellartset, anglo-americana con il gruppo Old Molly Moonshine e animazioni con il gruppo folkloristico Li Tsoquè d’Ayas. Ci sarà spazio anche per la musica jazz presso l’Hotel Castor dalle 21 alle 23 e rock-blues al ristorante Essentiel.
(te.ma.)

Condividi

ULTIME NEWS