Pubblicato il

Calcio: «O cambia qualcosa o il prossimo anno traslochiamo»

Calcio: «O cambia qualcosa o il prossimo anno traslochiamo»

Il presidente del Vallée d'Aoste lancia l'ultimatum; intanto Esposito firma, Cunéaz quasi

Tra buone notizie e continui malumori, prosegue l’avvicinamento del Vallée d’Aoste alla stagione ufficiale. Dopo l’amichevole di sabato vinta 2-0 con il Cenisia (doppietta di Cunéaz), i granata di mister Zichella hanno scoperto chi affronteranno nel secondo turno di Coppa Italia di Lega Pro: domenica 26 agosto, a San Giusto Canavese, salirà la Pro Patria, che domenica 19 ha perso in casa per 1-0 col Casale. Intanto, il Vallée d’Aoste ha ufficializzato l’arrivo della punta Christian Esposito dal Novara ed è sempre più vicino alla firma con il gioiellino Cunéaz. Non trova pace, però, il presidente Filippo Filippella, che minaccia: «Quest’anno ci salviamo, ma se non cambieranno le cose la Valle, il prossimo anno, resterà senza una squadra Pro».
Tutti i dettagli della situazione del St-Chri VdA su Gazzetta Matin in edicola lunedì 20 agosto.
(al.bi.)

Condividi

ULTIME NEWS