Pubblicato il

Famiglie al mare, ladri scatenati

Famiglie al mare, ladri scatenati

Furti a macchia di leopardo; il questore minimizza, «numeri fisiologici, nessun allarme»

Famiglie in vacanza, case incustodite e ladri scatenati. Diversi episodi di furti ed effrazioni nella settimana di ferragosto, nel capoluogo, a Sarre e a Pontey.
Nella notte tra il 14 e il 15 agosto, in viale Gran San Bernardo, quattro appartamenti sono stati presi di mira dai soliti ignoti, approfittando dell’assenza dei padroni di casa e in un caso approfittando di un terrazzino.
Bottino ricco a Pontey; venerdì 17 agosto, in casa di René Tonelli, coordinatore del Foyer Valdotain i soliti ignoti si sono impossessati di una cassettina contenente «alcune migliaia di euro» – spiega lo stesso Tonelli.
«Non mi risulta vi sia un’ondata di furti eccezionale – commenta il questore di Aosta Maurizio Celia, interpellato sulla questione – si tratta di episodi, numeri fisiologici in linea con quelli degli anni passati».
L’approfondimento su Gazzetta in edicola lunedì 20 agosto.
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS