Pubblicato il

Courmayeur, a cavallo a Roma per protesta

Courmayeur, a cavallo a Roma per protesta

Gérard e Henry Truchet protagonisti della singolare iniziativa

L’impronta di una mano tricolore con un cuore sul palmo è il vessillo che accompagna la lunga marcia di Gérard e Henry Truchet che raggiungeranno Roma a cavallo lungo la via Francigena.
Non un viaggio di piacere questo, ma una vera e propria protesta che ha preso corpo ai piedi del Bianco ed è velocemente montata sul web, fino a sfociare nel progetto “Diamoci una mano!” che prevede, appunto, la “marcia su Roma” per raccogliere testimonianze del malcontento generale del Paese e del popolo verso la classe politica e la situazione generale che sta affondando l’Italia.
Il viaggio è iniziato questa mattina da Courmayeur e proseguirà fino al 16 settembre, giorno in cui è previsto l’arrivo della piccola carovana a Roma. Chiunque volesse partecipare all’iniziativa esponendo la mano tricolore o percorrendo una tappa insieme ai Truchet può mettersi in contatto con loro tramite il blog http://diamociunamano-italia.blogspot.it/ o la pagina facebook dedicata.
Ulteriori informazioni e l’intervista dei protagonisti sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 27 agosto.
(erika david)

Condividi

ULTIME NEWS