Pubblicato il

Accoltellamento tra vicini: dimessa Tiziana Manella

Si attendono la relazione del medico legale sul corpo di Luigi Viviani e il secondo interrogatorio alla donna

Si attendono la relazione del medico legale sul corpo di Luigi Viviani e il secondo interrogatorio alla donna

E’ stata dimessa ieri dall’ospedale Parini, dove era ricoverata da venerdì 10 agosto Tiziana Manella, 49 anni, bidella alla scuola San Francesco, ferita dopo una lite che è costata la vita a Luigi Viviani, 53 anni, suo amico e dirimpettaio, morto proprio la sera del 10 agosto per una coltellata al ventre. La donna è indagata per omicidio volontario.
Nei giorni scorsi, durante un primo rapido interrogatorio innanzi al pm Luca Ceccanti, la donna ha riferito di essere stata aggredita e colpita. Non è chiaro se la donna abbia aggredito per prima o sia stata colpita dal coltellaccio (di sua proprietà), lo stesso che ha inferto il colpo mortale a Viviani.
Tra i due i rapporti erano tesi; forse in passato, i due avevano avuto una relazione; Manella era molto impaurita dall’uomo, si faceva accompagnare dal marito persino a gettare i rifiuti, a pochi metri dal portone di casa. C’era stata anche una segnalazione in questura per stalking, poi però la denuncia non era stata formalizzata.
Ora si attende il secondo interrogatorio che sarà fissata non appena saranno disponibili i risultati dei rilievi della polizia scientifica e la relazione del medico legale dopo l’autopsia sul corpo di Viviani.
(c.t.)

Condividi

ULTIME NEWS