Pubblicato il

Tor des Géants: si prospetta un duello tra Millet e Le Saux

Tor des Géants: si prospetta un duello tra Millet e Le Saux

Uno splendido Collé rallentato da un problema al piede; tra le donne Francesca Canepa superstar

Alta Via numero 2, quella tra Courmayeur e Donnas, corsa nell’ambito della terza edizione del Tor des Géants, caratterizzata da un filotto di ritiri eccellenti, inaugurato già nella serata di domenica 9 con l’uscita di scena dei due protagonisti più attesi, Marco GAZZOLA e Jules-Henry GABIOUD, e proseguito nella mattinata di lunedì 10 con i forfait dei valdostani Diego VUILLERMOZ e Dennis BRUNOD.
Ed è così che, al giro di boa del Rifugio Coda, nella lunga risalita della valle del Lys, è transitato in testa – poco prima delle ore 16 – colui che ha preso il comando della corsa già dalla base vita di Valgrisenche, il francese Grégoire MILLET (FOTO), che ha circa una quarantina di minuti di vantaggio sul ‘leone’ della Guyana francese Christophe LE SAUX. Terza piazza provvisoria confermata per il corridore di Gressoney, Franco COLLE’, attardato di poco più di due ore dalla testa, che dopo aver fatto vedere grandi cose nel tratto compreso tra Valgrisenche e Donnas, a causa di un problema al piede, ora deve guardarsi le spalle dalla rimonta degli spagnoli Oscar PEREZ e Pablo CRIADO TOCA.
In campo femminile, invece, una grandissima Francesca CANEPA sta letteralmente monopolizzando la scena, avendo intrapreso la terribile risalita della valle del Lys all’ottavo posto assoluto.
A titolo di cronaca, i primi atleti al traguardo di Courmayeur sono attesi per il primo pomeriggio di mercoledì, con il tempo massimo di arrivo fissato per le ore 16 di sabato.
Si è fermato a Rhemes la corsa del presidente della Regione, Augusto Rollandin, il quale aveva come obiettivo quello di arrivare fino a Cogne. Un problemino muscolare lo ha consigliato di abbandonare.
(patrick barmasse)

Condividi

ULTIME NEWS