Pubblicato il

Crollano le vendite di auto e moto: concessionarie a rischio chiusura

Crollano le vendite di auto e moto: concessionarie a rischio chiusura

Cali dal 20 al 50% per le auto e del 43% per scooter e motociclette

Crolla anche in Valle d’Aosta il mercato dei motori, a causa della scarsa disponibilità economica, della stretta del credito e delle aumentate spese di mantenimento. Il settore auto fa registrare cali delle vendite tra il 20 e il 50% e un calo delle immatricolazioni per moto e scooter pari al 43%. Finiti gli incentivi a sostegno delle vendite, il mercato dell’auto affronta gli effetti della crisi economica e una forte concorrenza settoriale. Numeri impietosi e preoccupanti, che stanno mettendo in ginocchio molte concessionarie valdostane. Se continuerà così, alcune di queste saranno costrette a chiudere i battenti o saranno assorbite dai grandi gruppi. In crisi, non solo la vendita di auto e moto nuove ma anche il settore dei servizi, ad esempio le autoriparazioni.

Le interviste ai concessionari della nostra regione sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 24 settembre.

(c.t.)

Condividi

ULTIME NEWS