Pubblicato il

Il casinò perde il 19% nei primi nove mesi

Il casinò perde il 19% nei primi nove mesi

Rollandin: ''la metà rispetto alle altre case da gioco''

Il Casinò di Saint-Vincent, al 20 ottobre, faceva registrare una perdita del 19% «inferiore alla media delle altre case da gioco italiane», ha sottolineato il presidente della Regione, Augusto Rollandin, rispondendo in aula a un’interrogazione del consigliere di Alpe, Alberto Chatrian, che chiedeva conto dell’andamento della casa di gioco di Sainy-Vincent. Il capo dell’esecutivo cita i dati delle altre tre case da gioco italiane tutte con il segno negativo: Campione con il 23,4%, Sanremo con il 36,45% e Venezia con il 30,68%. Ribatte Chatrian:«Mancano due mesi alla fine dell’anno e le nostre preoccupazioni si sono avverate. La situazione del casinò è grave: I cali sono del 20% nei primi mesi e l’incasso è passato, rispetto allo stesso periodo del 2011, da 72 a 58 milioni. Qui sono a rischio posti di lavoro. Non ci interessa l’andamento delle altre case da gioco italiane. Parliamo invece dei nostri problemi. Si naviga a vista per il futuro prossimo».

Condividi

ULTIME NEWS