Pubblicato il

Lavori pubblici, resta il tetto di un milione per le gare aperte

Il tetto per le gare d’appalto per l’affidamento dei lavori pubblici resta a un milione di euro, Rispedita al mittente la mozione del consigliere di Alpe Albert Chatrian che chiedeva il suo abbassamento a 500 mila euro.
«Siamo contrari, il nostro ordinamento già contiene elementi di chiarezza», ha detto il vicepresidente della giunta Aurelio Marguerettaz. «Ci sono regole regionali, statali e europee sulla trasparenza. Avessimo più competenze farei dell’edilizia un settore a chilometro zero. Più della sterile polemica cominciamo a lanciare messaggi in tal senso. Daremmo lavoro a chi ci mette la faccia, manterremmo gente sul territorio e eviteremmo anche inquinamento», ha aggiunto l’assessore alle Opere pubbliche Marco Viérin.
«Il recinto va aperto e ci rammarichiamo per la risposta banalizzata. Tante aziende valdostane non vengono invitate», ha ribattuto Chatrian.

Condividi

ULTIME NEWS