Pubblicato il

Sì dalla Giunta ai fondi di sostegno al pagamento dell’affitto

Sì dalla Giunta ai fondi di sostegno al pagamento dell’affitto

Per contrastare la disoccupazione e favorire l'incontro tra la domanda e l'offerta le Regioni Valle d'Aosta e Piemonte hanno sottoscritto oggi un accordo di collaborazione

Occupazione e aiuti alle famiglie in difficoltà attraverso il bando affitti sono stati gli argomenti all’ordine del giorno della Giunta regionale. A precedere la consueta conferenza stampa di illustrazione delle delibere del governo regionale è stata la sottoscrizione di un accordo tra le Regioni Valle d’Aosta e Piemonte che ha l’obiettivo di rafforzare le politiche e i servizi per il lavoro.
«Con l’accoro suggelliamo ciò che di fatto stiamo già facendo», ha sottolineato l’assessore al Lavoro e Formazione professionale del Piemonte Claudia Porchietto. «L’impiego è tra le priorità di entambi le Regioni – ha proseguito la Porchietto – che intendono portare avanti una forte azione di sinergie non solo formali ma sostanziali per tutto ciò che concerne l’impiego». La collaborazione – nella quale gli strumenti informatici giocheranno un ruolo di primo piano – punta a potenziare i percorsi di apprendistato «che è lo strumento principe per dare una risposta al problema della disoccupazione giovanile», ha aggiunto l’assessore piemontese e i corsi di formazione professionale. «L’accordo è lo strumento giusto per favorire l’incrocio tra la domanda e l’offerta e il contrasto della disoccupazione», ha puntualizzato il capo dell’esecutivo Augusto Rollandin.
«Il bando affitti di quest’anno ribadisce l’impegno verso chi è più in difficoltà e nonostante la riduzione del 90% dei fondi statali e i tagli di bilancio le condizioni restano quello del 2011 quando abbiamo sostenuto 2.200 famiglie erogando contributi per oltre 4 milioni di euro». Lo ha sostenuto l’assessore all’Edilizia pubblica Marco Viérin, presentando il bando per accedere ai finanziamenti per il pagamento degli affitti. Le domande partono dal 31 ottobre con scadenza il 15 dicembre. (In foto: da sinistra: Roberto Vicquéry, direttore del Dipartimento Lavoro, il presidente Augusto Rollandin, l’assessore al lavoro della Regione Piemonte, Claudia Porchietto, e l’assessore regionale all’Edilizia pubblica residenziale, Marco Viérin)

Condividi

ULTIME NEWS