Pubblicato il

Tsan: Chambave I e Challand S.A. I partono alla pari

Tsan: Chambave I e Challand S.A. I partono alla pari

Domani alle 11.30 a Villefranche la finalissima del 59° Trofeo autunnale; a dirigerla sarà Sergio Baravex coadiuvato da Alfredo Trèves

L’attesa e le chiacchiere della vigilia sono ormai agli sgoccioli. Domani – domenica 28 ottobre – a partire dalle ore 11.30, sul campo di Villefranche di Quart, si terrà la finalissima del 59° Trofeo autunnale di tsan. Una finale inedita, mai come in questa occasione, se è vero che a contendersi il titolo 2012 saranno Chambave I e Challand-St-Anselme I, due organici alla disperata ricerca di un successo che possa in qualche modo rilanciarli dopo un paio di stagioni in chiaroscuro. Direttore di gara dell’incontro sarà Sergio Baravex (alla sua 22ª finale di serie A in 30 anni di attività – foto) coadiuvato da Alfredo Trèves nelle vesti di segnalinee.
Andando a conoscere la situazione in casa dello Chambave I – che avrà il privilegio di scegliere e piazzare la pertica – il capitano biancoazzurro Giampaolo Gal non sembra aver dubbi: «La squadra è carica, anche perché dobbiamo cercare di riscattare la pesante sconfitta (2622-4961, ndr) patita a maggio nello spareggio-qualificazione giocato proprio contro lo Challand-St-Anselme I. Una formazione, quella biancoverde della Val d’Ayas, che penso abbia le stesse nostre probabilità di vittoria». E sul sorteggio della pertica in vostro favore? «Questo è sicuramente un aspetto che potrebbe rivelarsi molto importante nell’economia della gara – ha commentato Gal – nonostante sarà poi il campo a emettere il suo verdetto inappellabile».
Per quanto concerne il clima in casa dello Challand-St-Anselme I, il capitano Christian Duroux sostiene a sua volta che «sia noi che lo Chambave I partiamo alla pari. Certo è che dopo la semifinale vinta contro il Verrayes I, abbiamo acquisito ulteriore sicurezza nei nostri mezzi. Dal mio punto di vista, ad alzare il trofeo sarà quasi sicuramente la squadra che sbaglierà di meno». Un collettivo, quello della Val d’Ayas, che ha saputo trarre i giusti spunti dalla clamorosa retrocessione in serie B di un paio di anni fa, inserendo in rosa una serie di giovani talenti che oggi paiono del tutto amalgamati con il resto dell’organico. «E’ proprio così – ha confermato Duroux -. I nostri avversari hanno Denis Perrin e alcune altre individualità di spicco, noi abbiamo tutto un gruppo in grado di fare la differenza».
Queste le probabili formazioni. CHAMBAVE I: Eric Machet, Davide Betemps, Edy Peraillon, René Chatrian, Edy Machet, Giampaolo Gal, Matteo Betemps, Ilario Crétier, Alex Mongnod, Cristian Peraillon, Alessandro Noussan, Denis Perrin. CHALLAND S.A. I: Matteo Nicolet, Erik Gaspard, André Rolland, Davide Pasqualon, Christian Duroux, Riccardo Perret, Alex Gaspard, Luca Nicolet, Patrick Duroux, Fabio Perret, Diego Malcuit, Fabrizio Perret.
(pa.ba.)

Condividi

ULTIME NEWS