Pubblicato il

Stasera a ‘Chi l’ha visto’ la scomparsa di Roberto Rodà

Stasera a ‘Chi l’ha visto’ la scomparsa di Roberto Rodà

Del 32enne dipendente regionale non si hanno più notizie da lunedì sera; è uscito in tuta, prendendo 100 euro e lasciando a casa chiavi e cellulare

Non ci sono purtroppo novità sulla scomparsa di Roberto Rodà, il trentaduenne, dipendente regionale del quale non si hanno notizie dal tardo pomeriggio di lunedì scorso. Intorno alle 19, il ragazzo – che vive con la madre Giusy – si è allontanato da casa, prendendo 100 euro e lasciando a casa telefono cellulare e chiavi.
La sua scomparsa desta particolare preoccupazione perchè il giovane soffre di disturbi di tipo bipolare, una patologia che tiene sotto controllo assumendo quotidianamente farmaci neurolettici e antidepressivi.
Del giovane aostano, impiegato al Dipartimento personale e amministrazione della Regione, si occcuperà stasera la nota trasmissione tv di Rai3 ‘Chi l’ha visto’. Sul sito internet della trasmissione è già on line la scheda relativa a Rodà.
Al momento della scomparsa Roberto Rodà indossava una tuta da ginnastica grigia Aidas di qualche taglia inferiore alla sua, che gli sta molto stretta e carpe da ginnastica Adidas blu scuro. Sulla spalla sinistra Roberto ha un tatuaggio che raffigura il leone rampante stilizzato. E’ un forte fumatore.
Roberto Rodà è alto un metro e 78 centimetri è di corporatura robusta, occhi neri, capelli neri corti. Attraversa un periodo di disagio, è molto religioso e potrebbe essersi diretto verso qualche luogo di culto cattolico» – si legge nella nota della trasmissione ‘Chi l’ha visto’.
Chi avesse informazioni utili o avesse visto il giovane, contatti le forze dell’ordine.
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS