Pubblicato il

Consiglio: minoranza alla carica sui contributi: «3600 valdostani aspettano 56 milioni di aiuti»

Consiglio: minoranza alla carica sui contributi: «3600 valdostani aspettano 56 milioni di aiuti»

I consiglieri di Alpe, UVP e M5S contestano anche la mancata decisione sul Corecom regionale

Alla settimanale conferenza stampa della minoranza per illustrare le iniziative che verranno discusse in consiglio regionale, tornano in primo piano i contributi regionali. Con una mozione a firma congiunta di tutti i gruppi si riproporrà il problema della copertura finanziaria per le domande di contributi per l’agricoltura che secondo quanto riferito sarebbero oltre 3600 per complessivi 56 milioni di euro di contributi. Albert Chatrian ha fatto notare che per l’agricoltura, malgrado le promesse elettorali nulla è stato fatto e nessuna delle domande potrà essere accettata perché non c’era copertura finanziaria. Per questo la minoranza chiede all’assessore di intervenire affinché nel 2014 ci sia uno stanziamento per coprire queste domande alle quali non è stata data nessuna risposta.

Raimondo Donzel ha fatto notare che il problema non è quello dei finanziamenti a fondo perso, ma il fatto che molti imprenditori hanno fatto degli investimenti in funzione dei contributi regionali che erano previsti dalla legge, hanno regolarmente presentato domanda, questa è stata accolta ed ora si trovano scoperti e in difficoltà economiche.

Polemiche anche sul Corecom. La minoranza lamenta la mancata decisione circa i criteri di scelta e che nulla sia cambiato rispetto all’ultima votazione mancata facendo così sospettare che, in queste condizioni, si prepara ad uscire nuovamente dall’aula.

Infine si chiederà conto alla Giunta sulla scelta del responsabile del soccorso alpino. La domanda che si pone Donzel è: «Il problema non è perché è stato scelto Favre, ma perché non è stato scelto Comune? Non ne aveva i requisiti? Noi riteniamo di sì poiché una larga parte dell’assemblea lo aveva indicato come il candidato ideale».

Nella foto, i consiglieri presentano le iniziative che saranno all’attenzione del consiglio regionale martedì e mercoledì prossimo.

(bruno fracasso)