Pubblicato il

Corecom: eletti quattro componenti, resta fuori la minoranza

Corecom: eletti quattro componenti, resta fuori la minoranza

Ad affiancare il presidente Enrica Ferri saranno Guido Dosio, Bruno Baschiera e Barbara Grange

Archiviata l’elezione del presidente del Corecom, la maggioranza ha proceduto a nominare gli altri tre membri – minoranza sempre fuori dall’aula consiliare – che sono: Guido Dosio, geometra, già assessore socialista nella giunta comunale del sindaco Giulio Fiou negli anni ’90 – in quota Stella Alpina -, Bruno Baschiera giornalista pubblicista – in quota Uv come il presidente Enrica Ferri – e Barbara Grange consigliere comunale di Sarre e impiegata della Grivel, già in quota Fédération autonomiste nella Consulta regionale femminile e candidatura sostenuta dal consigliere Leonardo La Torre.
«A nostro avviso la costituzione della Commissione si rivelerà illegittimo e faremo tutto quanto in nostro possesso per dimostrarlo», ha tenuto a precisare il capogruppo del Movimento 5 Stelle Stefano Ferrero. Il presidente del Consiglio Emily Rini ha ribadito: «E’ nelle possibilità della maggioranza nominare quattro elementi del Corecom e permettere che questo riprenda le sue funzioni».
In foto, Barbara Grange.
(da.ch.)