Pubblicato il

Sanità: Lorenzo Ardissone è il nuovo direttore generale dell’Usl

Sanità: Lorenzo Ardissone è il nuovo direttore generale dell’Usl

Per la prima volta, sarà organizzato in Valle un corso sulla lingua dei segni a favore dei non udenti

Lorenzo Ardissone, già direttore amministrativo dell’Azienda Usl è il nuovo direttore generale dell’Usl; sostituirà Francesco Arnoletti, direttore sanitario ‘prestato’ per qualche mese ai vertici dell’azienda di via Guido Rey. Lo ha comunicato nel consueto incontro con gli operatori dell’informazione post riunione della Giunta l’assessore alla Sanità Antonio Fosson. «Dopo un lungo percorso alla ricerca della persona giusta abbiamo nominato il dottor Ardissone, uomo preparato e concreto che conosce profondamente la realtà sanitaria della nostra regione. Egli ha sempre lavorato in modo preciso, è lui la persona giusta».
54 anni, laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Torino, due titoli di perfezionamento in gestione manageriale sanitaria alla SDA Bocconi di Milano, il dottor Ardissone aveva ricoperto l’incarico di direttore amministrativo dal primo luglio 2000 al 31 dicembre 2006; dopo aver maturato altre esperienze professionali perlopiù in Piemonte (gli ultimi incarichi erano stato direttore amministrativo prima e direttore generale fino al maggio 2011 della Clinica Eporediese di Ivrea, ndr), dal mese di luglio 2013 è tornato alla direzione amministrativa dell’azienda sanitaria valdostana, sostituendo il dimissionario Valter Pietroni.
Tra i provvedimenti illustrati dall’assessore, anche il sostegno, grazie a un contributo di 40 mila euro, all’attività degli oratori, «riconoscendo così la capacità di carità e il ruolo di raccolta sociale degli oratori» – ha commentato l’assessore.
Per la prima volta, sarà organizzato in Valle un corso LIS, linguaggio dei segni, curato dall’Ente nazionale per la protezione e l’assistenza dei sordi.
(cinzia timpano)