Pubblicato il

Incidente canyoning: migliorano condizioni francese ferito

E’ uscito dal coma ipotermico il cinquantenne francese sottoposto ieri a terapia intensiva all’ospedale Parini di Aosta dove è giunto in seguito a un incidente in Val d’Ayas.
L’uomo, che stava facendo canyoning lungo il torrente Chasten a Challand-St-Victor, a un certo punto è rimasto bloccato tra due rocce, giusto sotto una cascata. Il compagno di escursione ha dato subito l’allarme. L’uomo è stato intrappolato nelle acque gelide per circa un’ora e mezza.
Superato il coma, i medici sono ottimisti.
(redazione newsvda)