Pubblicato il

Sport invernali: 46 nuovi maestri di sci

Sport invernali: 46 nuovi maestri di sci

A Cervinia, intanto, i professionisti seguono lo stage di aggiornamento

Sono 46 i neo maestri di sci, qualificatisi nel 41º corso di formazione che si è concluso nei giorni scorsi a Cervinia.
Sulle piste da sci lavoreranno Stephanie Agnelli, Emanuele Altovino, Mathieu Boldrini, Camilla Branche, Davide Brignone, Vittorio Canteri, Allegra Carotti, Ubaldo Marco Casabona, Angelica Casartelli, Jasmine Corradi, Nicola Cotti Cottini, Anna Covolo, Roberta Croci, Benedetta Demartino, Marianna Ecclesia, Marina Fadda, Martin Fornari, Elisa Gallo, Laura Gassino, Giovanni Ghigliotti, André Guidetti, Nicolas Jammaron Perrod, Genie Lale Lacroix, Vittorio Lavioso, Mathieu Mauri, Francesco Mauriello, Matteo Mezzatesta, Maicol Peaquin, Matteo Pellissier, Jean Daniel Pession, Chiara Polini, Tommaso Polli, Nicola Quaquarelli, Nicolò Rabbia, Silvia Radice, Lorenzo Raffaelli, Andrea Ravelli, Riccardo Revil, Julienne Rota, Marta Sanfilippo, Mattia Simonatto, Pietro Sommo, Manuel Sorarù, Margherita Tabanelli, Simone Viot e Nicole Valentina Zemoz.
«Gli esami e il corso di formazione sono andati bene – dice il presidente Beppe Cuc. Una attenzione particolare è stata posta al fattore sicurezza e ai moduli di Eurosecurité, metodologia al bambino. Poi spazio anche a materie di cultura generale perché il maestro di sci oggi non deve più sapere fare solo le curve, ma deve dare un servizio completo al turista».
A Cervinia sono in corso gli stage di aggiornamento obbligatorio, obbligatori ogni tre anni per tutti i maestri di sci iscritti all’albo professionale.
Nella foto, il gruppo dei neo qualificati maestri.
(re.newsvda.it)