Pubblicato il

Industria: il cioccolato sbarca di nuovo in Valle

Industria: il cioccolato sbarca di nuovo in Valle

Nata la Cioccolato Valle d'Aosta s.p.a.; possibile il suo insediamento al posto della ex Feletti e il reintegro dei sette lavoratori rimasti a piedi

«Torna il Cioccolato in Valle d’Aosta». Ad annunciarlo è l’assessore alle Attività produttive, Raimondo Donzel, sul suo profilo social, rivelando come lo stabilimento ex Feletti ora possa avere un futuro. In data 19 aprile, infatti, «è stata costituita, con sede ad Aosta, la Cioccolato Valle d’Aosta s.p.a. – dice Donzel – che sta valutando dove insediare la produzione in Valle d’Aosta e ha un concreto interesse per lo stabilimento di Pont-Saint-Martin di proprietà di una Società di Fondi di Investimenti». Insomma, il riapprodo del cioccolato nella nostra regione è vicino, così come sarebbe vicino anche il “ritorno” alla vita lavorativi degli ex operai della Feletti. «Abbraccio idealmente i 7 lavoratori della ex Feletti che furono licenziati dopo che il gruppo dolciario di Cremona aveva deciso di cessare la produzione a Pont-Saint-Martin – scrive ancora Donzel -. È una grande soddisfazione per me dire che ci sarà di nuovo un lavoro per loro e per altri valdostani. È una vittoria per tutta la Valle d’Aosta. Quando asserivo che un nuovo sviluppo sostenibile era possibile avevo visto lontano: serve tanto lavoro, determinazione e passione». Purtroppo, a non tornare sarà lo storico marchio Feletti, «ma il cioccolato sarà ancora più buono – scherza l’assessore -. Il marchio Feletti, visto l’esito del concordato, sarà prodotto solo a Castelleone dalla Holding Dolciaria S.p.A».

(al.bi.)