Pubblicato il

Impianti sportivi: progetto da 2,4 milioni per piscina Pré-Saint-Didier

Impianti sportivi: progetto da 2,4 milioni per piscina Pré-Saint-Didier

Per il restyling, non ci sarà nessun coinvolgimento di partner privati e sarà acceso un mutuo con l'Istituto per il credito sportivo

Non ci saranno imprenditori privati coinvolti e per realizzare il progetto di ristrutturazione, l’amministrazione regionale accenderà un mutuo all’Istituto di Credito Sportivo, in virtù del protocollo d’intesa siglato due anni addietro che mette a disposizione degli impianti sportivi di interesse regionale 12 milioni di euro. La Giunta regionale ha approvato oggi, venerdì 2 settembre, il progetto preliminari dell’intervento di miglioramento architettonico strutturale ed energetico della piscina regionale di Pré-Saint-Didier che, tra le varie migliorie, avrà una parte dedicata alla resistenza anti sismica. ‘Il costo complessivo delle diverse soluzioni progettuali studiate dai progettisti è di 2,4 milioni di euro – ha commentato l’assessore alle Opere Pubbliche Mauro Baccega –  la Regione ha anche approfondito la possibilità di coinvolgere gli operatori già presenti in loco per la gestione dell’impianto e per realizzare le migliorie’. ‘Preso atto della non praticabilità del coinvolgimento dei privati – ha precisato l’assessore allo Sport Aurelio Marguerettaz – è stato approvato il progetto preliminare che svilupperà interventi necessari al mantenimento delle regolari condizioni di esercizio della struttura, al contenimento dei costi di gestione attraverso interventi di risparmio energetico, al miglioramento delle capacità di resistenza anti sismica… Si prevede inoltre un possibile sviluppo alternativo alla piscina, magari come centro rivolto ad attività ludico-ricreative’. Nella foto d’archivio, uno scorcio della piscina regionale di Pré-Saint-Didier. 

(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS