Pubblicato il

Bando anziani: rispondono quattro cooperative, due sono valdostane

Bando anziani: rispondono quattro cooperative, due sono valdostane

Lo comunica il Sindaco di Aosta Fulvio Centoz che si dice soddisfatto; «recuperiamo così circa 600 mila euro dell'iva e dimostriamo che il bando non ha inteso tagliare le gambe alle coop di casa nostra»

Sono quattro le ditte che hanno risposto al contestatissimo bando anziani del comune di Aosta. «Sono tutte e quattro cooperative – commenta il Sindaco Fulvio Centozdue sono di fuori Valle, zona Nord Italia e due sono invece valdostane. «Sono contento, intanto perchè il fatto che le partecipanti siano cooperative, per via del regime iva agevolato, riusciamo a recuperare circa 600 mila euro che saranno impiegati per i servizi sociali e poi sono soddisfatto perchè così dimostriamo che questo bando non è stato fatto per tagliare le gambe alle cooperative di casa nostra». Il sindaco del capoluogo ha di sua iniziativa, deciso di chiedere comunque un parere legale esterno sul bando, «perchè si possa finalmente scrivere la parola fine su questa vicenda e perchè non si continui a fantasticare sulla questione politica».Su Gazzetta Matin di lunedì 10 ottobre, l’intervista al primo cittadino e gli ultimi risvolti della questione legata al bando anziani del comune capoluogo.Nella foto, il sindaco di Aosta Fulvio Centoz. (c.t.)

Condividi

ULTIME NEWS