Pubblicato il

Casinò: 100 mila euro la buonuscita al dg Gianfranco Scoradato

Casinò: 100 mila euro la buonuscita al dg Gianfranco Scoradato

Il manager dimissionario al 31 dicembre potrebbe essere sostituito dal direttore giochi Stefano Silvestri

E’ di 100 mila euro il bonus accordato dalla Regione al direttore generale della Resort&Casinò spa Gianfranco Scordato che lascerà la casa da gioco di Saint-Vincent con decorrenza dal prossimo 31 dicembre.  Il dato è emerso in seconda commissione consiliare, dove si sta dibattendo del futuro del casinò,  e divulgato dai gruppi di minoranza Alpe e Gruppo misto via facebook che commentano: «la risoluzione, come riferito, è consensuale: allora non si capisce se è stato spedito via o se è andato via da solo ( elemento non banale ). Tutto concordato con l’assessore di riferimento (Ego Perron) e il presidente della Regione (Augusto Rollandin). 

Le perdite

Le perdite complessive ammontano a 64 milioni di euro, di cui: 24 legate all’anticipo di imposte, 14 per la perdita di esercizio e 26 per il passivo accumulato nelle gestioni precedenti. La Regione Valle d’Aosta, principale azionista, ha preso atto della proposta e ha chiesto la riconvocazione dell’assemblea nelle prossime settimane per decidere quale strategia adottare.

Stefano Silvestri in pole 

Intanto nella bacheca della casa da gioco dedicata alle comunicazioni al personale è stata annunciata la nomina a vice direttore generale con poteri temporanei di direttore generale di Stefano Silvestri. Nella lettera, firmata dall’amministratore unico Lorenzo Sommo, si parla di «nomina immediata» con Silvestri che «mantiene, altresì, l’incarico di Direttore di Produzione», in altre parole direttore della sala giochi.